SEO Cоntеnt Mаrkеtіng

SEO Cоntеnt Mаrkеtіng

Un tempo, il SEO writing era solamente incentrato solo sul soddisfare i motori di ricerca. Gli algoritmi erano meno sofisticati, quindi tecniche grezze come il keyword stuffing (riempimento eccessivo di parole chiave) funzionavano. Infatti, molte aziende scalarono in cima alle pagine di Google in maniera misera, con contenuto illeggibile. come puoi immaginare, il contenuto poteva far felice i motori di ricerca, ma i consumatori erano meno che soddisfatti.

seo content website

Il SEO content ha fatto molti progressi

Contenuto inutile significava che i consumatori avevano poche fonti autorevoli di informazioni con il quale fare decisioni d’acquisto. Il bisogno di contenuto che fosse sia SEO-friendly, che utile agli umani da leggere, divenne chiaro. Come l’algoitmo del motore venne raffinato, a le persone iniziarono a capire l’importanza di un buon contenuto come uno strumento di marketing in internet, il SEO writing iniziò ad evolversi.

Ora, è chiamato SEO content marketing, ed è uno dei più efficaci modi per cui una azienda può commercializzarsi da sola nel web. Sono passati i giorni dell’inutilità, fitte quantità di parole chiave e spesso contenuto esterno. Adesso, il tuo contenuto ha bisogno di essere scritto con in mente gli uomini. Primo e più importante, deve essere pieno di informazioni utili e rilevante. Informa e coinvolgi con contenuto chiaro, conciso e convincente, e sarai sulla buona strada per il successo in internet.

SEO content dovrebbe essere il componente primario di qualunque piano di marketing online. Con fondamenta di buon contenuto, seguito da una efficace diffusione, inizierai con l’ottenere pubblicità e Lead (clienti interessati o potenziali) che sono più probabili da convertire. Quindi, cosa costituisce un buon contenuto? Qui ci sono alcuni elementi:

  1. Scritto per gli umani – Questo significa coinvolgelte, informativo e scritto senza prestare ovvia attenzione alle parole chiavi. Uno stile colloquiale è utile. Un buon contenuto suona come se lo scrittore ti stesse parlando.
  2. Ottimizzazione delle parole chiavi – Una buona regola generale per la densità delle Keywords è all’incirca l’1% del conteggio totale delle parole. Ricorda, le Keyword ci devono essere, soltanto non devono essere ovvie.
  3. Ben distribuito – Creare un buon contenuto è la prima metà dell’equazione. Hai bisogno anche che il tuo contenuto sia distribuito sui social media, post sui blog, email newsletter e siti di consegna articoli, per guadagnare un po’ di notorietà.

SEO Content – Una strategia di marketing che funziona

Quando fatto bene, SEO content diventa una continua fonte di nuovi potenziali clienti e di vendite. Il suo potere come strumento di marketing risiede nel fatto che è visibile sui motori di ricerca senza sacrificare la leggibilità del contenuto. Se il tuo contenuto induce gli uomini a leggere, il motore di ricerca se ne accorgerà  della sua popolarità e inizierà a prestare attenzione su di esso. È l’opposto di come le cose lavoravano nei bei vecchi tempi del marketing in internet, quando la popolarità sui motori di ricerca veniva prima e i clienti dovevano essere messi in riga.